Chiusa per inagibilità la scuola media Lanzalone, studenti trasferiti alla Barra

 

Sospese da domani le attività didattiche della scuola media "g. Lanzalone" di via Portacatena a Salerno per motivi di sicurezza legati alle risultanze del sopralluogo statico effettuato dai tecnici, nei giorni scorsi. Dunque interdizione ad horas dell'utilizzo e dell'accesso ai locali dello storico immobile che ospita la scuola secondaria di primo grado dipendente dall'Istituto Comprensivo "G. Barra".

L'ordinanza, firmata dal sindaco di Salerno, è arrivata a studenti e genitori nel pomeriggio di oggi, cogliendo di fatto tutti di sorpresa. Nessuno, infatti, si immaginava che la scuola potesse essere chiusa per motivi di inagibilità dei locali. Ma non è tutto. La chiusura anticipata di un giorno, rispetto alle vacanze pasquali, durerà ben oltre. Infatti, come si legge nell'ordinanza, in questa settimana di festa l'amministrazione comunale sarà impegnata ad individuare ed allestire una sede alternativa che possa accogliere gli studenti fino alla fine dell'anno scolastico.

Sede alternativa che potrebbe essere proprio la scuola elementare "G. Barra". Qui ci dovrebbero essere locali liberi a sufficienza per accogliere gli studenti della scuola media, ovviamente, anche se la notizia del trasferimento alla Barra già circola nelle chat dei genitori e viene data per certa, non vi è ancora l'ufficialità da parte dell'amministrazione comunale, che dovrebbe sciogliere ogni riserva nei prossimi giorni.

Chiusi fino a data da decidersi anche i servizi pubblici del Comune gestiti da Arci Salerno (sportello immigrati Tam Tam; Consultorio giovanile Passwork; Centro minori e adolescenti), e il gruppo scout Agesci Salerno10.