Neonato morto al Ruggi di Salerno, Polichetti chiede celerità alla magistratura nel rispetto della famiglia e del primario indagato

Il professor Mario Polichetti, dirigente sindacale della Uil Fpl provinciale e primario del reparto di Gravidanza a rischio presso il “San Giovanni di Dio e Ruggi d'Aragona” di Salerno, desidera esprimere la sua più profonda solidarietà alla famiglia del piccolo e al primario del reparto di Ginecologia coinvolto nella tragica vicenda che ha portato alla perdita del neonato.
La recente notizia riguardante l'iscrizione del primario sul registro degli indagati in seguito alla morte del bambino nato morto al "Ruggi d'Aragona" ha scosso profondamente la comunità sanitaria e la nostra intera città.
 
Il professore Polichetti, insieme alla Uil Fpl provinciale, si unisce al dolore della famiglia del piccolo, riconoscendo l'importanza di fare piena luce su questa tragica vicenda per rispettare la professionalità del primario.
"È fondamentale che la magistratura faccia chiarezza su quanto accaduto e individui eventuali responsabilità", afferma Polichetti. "La perdita di una vita così giovane è una tragedia che ci tocca profondamente. La nostra solidarietà e il nostro sostegno vanno alla famiglia del piccolo e a tutti coloro che sono stati coinvolti in questa dolorosa vicenda. Si rispetti anche il primario, alla guida di un reparto importante per l’economia dell’ospedale di Salerno".

A Salerno la prima e più grande riunione di ex studenti del Liceo Severi con fine benefico

  Ha superato la quota 600 partecipanti il gruppo Facebook che sta promuovendo la prima e più grande...

Paestum ospita la rassegna delle Orchestre Verticali Territoriali Junior “Aule Armoniche – Musica di InsiemI”

Dal 15 al 18 maggio, presso NEXT e Parco archeologico di Paestum, si svolgerà la 2^ edizione della...

Aperte a Pontecagnano le iscrizioni per la refezioni ed il servizio scolastico 2024-2025

Sono aperte fino al prossimo 15 luglio le iscrizioni per i servizi scolastici dell’anno 2024/2025. Ad...

Le scuole campane a Paestum per una quattro giorni musicale

Paestum e Capaccio diventeranno per quattro giorni capitali della musica per tutte le scuole e gli...

Consorzio Sociale Valle dell'Irno conferma l'apertura degli asili nido a Baronissi nel mese di luglio

“Siamo riusciti a fissare anche per quest’anno la chiusura estiva degli asili nido comunali...