Cerimonia di Pasqua per i caduti in guerra a Cava de' Tirreni

Il Comitato per il Sacrario Militare di Cava de' Tirreni organizza una cerimonia in suffragio dei caduti di tutte le guerre in occasione della Santa Pasqua. La celebrazione si terrà mercoledì 20 marzo alle ore 18.00 presso la Chiesa di S. Maria Assunta in Cielo e delle Anime del Purgatorio al Corso Umberto I° di Cava de' Tirreni. Il rito religioso sarà presieduto dal Cappellano Militare Capo don Claudio Mancusi. La ricorrenza della Pasqua offre un momento propizio per ricordare il sacrificio di quanti hanno dato la vita per la Patria e i suoi valori.

 La loro memoria rappresenta un patrimonio inestimabile per la comunità, da custodire e trasmettere alle future generazioni. "Vi invito a partecipare alla cerimonia, un'occasione preziosa per celebrare la Pasqua e la nostra comunità - sottolinea il dottor Daniele Fasano presidente del Comitato per il Sacrario Militare di Cava -  Nelle festività cristiane ricordiamo i caduti, che hanno sacrificato la propria vita per difendere i nostri valori e la nostra libertà. È nostro dovere civile e morale onorarne la memoria, affinché il loro sacrificio non sia vano e il mondo possa vivere in pace."

Papa Francesco: "Davanti ai conflitti non si può restare fermi"

"Davanti ai conflitti non si può restare fermi, bisogna reagire, bisogna essere creativi". Così...

Lutto a Castel San Giorgio. E' morto Don Nicola Bari, responsabile spirituale del centro La Tenda

Lutto a Castelluccio di Castel San Giorgio ed in tutta la comunità della Retedel centro La Tenda....

Don Patriciello, spero in un caffè e un abbraccio con De Luca

"Non so perchè De Luca abbia detto questo. Io non guardo i suoi monologhi perchè il suo modo...

Giubileo: Fisichella, dobbiamo dare segni concreti di speranza

"La speranza non conosce limiti. Quello che il Papa ci chiede e' di non essere soltanto...

A Pontecagnano “Woman social empowerment”, progetto finanziato dalla Chiesa Valdese

Woman social empowerment”, progetto finanziato dalla Chiesa Valdese, ha l’obiettivo di creare uno spazio...