"Non fare lo sbronzo, la vita ti aspetta" ha fatto tappa al Liceo Regina Margherita di Salerno

Stamattina nell'Aula Magna del nostro Liceo, il Regina Margherita di Salerno, si è parlato di Sicurezza stradale, tema sentito fortemente dalla nostra comunità che, già privata prematuramente di tre studenti, ne ha visti altri due coinvolti in gravi incidenti, ma con esito diverso.

    

Il progetto "Non fare lo sbronzo, la vita ti aspetta", ha dunque, fatto tappa anche nella nostra scuola. Un progetto voluto ed organizzato dal Comune di Salerno, con la collaborazione dell'ACI, della Polizia Municipale, dell'ASL, dell'Emergenza Urgenza 118, della Croce Rossa, della Protezione Civile, con l'intento di invitare gli studenti ad un uso consapevole dell'alcool e ai rischi della guida in stato di ebbrezza o sotto l' effetto di droghe. Hanno partecipato all'incontro il Dottor Claudio Tringali, Assessore comunale alla Sicurezza urbana e alla Trasparenza, le consigliere comunali Dottoresse Vittoria Consentino e Antonia Willburger, il Dottor Vincenzo Cerrato, vice direttore dell'Automobile Club Italia di Salerno, in rappresentanza della Polizia Municipale gli agenti Fiorillo e Stabile, la Dottoressa Luisa Gagliardi psicologa dell'ASL di Salerno, Gaetano Contaldo per l'emergenza urgenza 118, e la Protezione civile. Ha moderato la giornalista Monica De Santis, affiancata dalla collega Olga Chieffi.

*dirigente scolastica del Liceo Regina Margherita

    

  

Il Centro La Tenda ricorda Don Nicola Bari nel giorno del suo compleanno

Oggi, domenica 2 giugno, si sarebbe dovuto festeggiare il compleanno di Don Nicola Bari, amato...

Iannone, quasi 6 mln di euro per nove chiese del Salernitano

"Sono stati finanziati dal ministero della Cultura 9 interventi per altrettante Chiese della...

Salerno, D'Alessio-Grippo (Az): avviare i lavori di restauro del duomo

Il ministro della Cultura intervenga al fine di garantire che i fondi annunciati nel 2016 a favore del...

Papa Francesco: "Davanti ai conflitti non si può restare fermi"

"Davanti ai conflitti non si può restare fermi, bisogna reagire, bisogna essere creativi". Così...

Lutto a Castel San Giorgio. E' morto Don Nicola Bari, responsabile spirituale del centro La Tenda

Lutto a Castelluccio di Castel San Giorgio ed in tutta la comunità della Retedel centro La Tenda....